A DAILY BLOG by an italian flÂneur

P1130330.JPG

Copy of COS'é QUESTO?

 

 

 

WALKTHROUGHSTUFF


Questo è il diario multimediale di un flaneur romano:
un viaggio quotidiano attraverso il mondo, e i suoi abitanti, raccontato attraverso diversi media visivi e non. Un progetto che si nutre dell'incontrollabile voglia di vagare in giro ad osservare ciò che ci sta attorno,incorporando il tutto in una serie di articoli e reportage qiornalieri. Un taccuino da acquarello, i miei colori, una macchina VideoFotografica, un microfono e un computer portatile, sono gli strumenti principali che uso per raccontare le mie avventure.
I miei piedi, una bicicletta, o uno skateboard, i mezzi che uso per percorrerle.

 

FILMS - ART's & TRAVELS


PRENDI UNA QUALSIASI COSA: STUDIALA,
CONOSCI LA SUA STORIA, IMMAGINALA, E FATTENE UN IDEA.
POI PRENDI E PARTI. ESPLORALA, VIVILA, E GUARDA QUANTO TI SBAGLIAVI A RIGUARDO.

tutti i giorni dal 2009


"La folla è il suo elemento, poiché l'aria è quella degli uccelli e dell'acqua dei pesci. La sua passione e la sua professione sono di diventare una carne con la folla. Per il perfetto flâneur, per lo spettatore appassionato, è un'immensa gioia fondare una casa nel cuore della moltitudine, nel flusso e riflusso del movimento, nel mezzo del fuggiasco e dell'infinito. Essere lontano da casa e ancora sentirsi ovunque a casa; per vedere il mondo, per essere al centro del mondo, e tuttavia per rimanere nascosto dalle nature imparentate al mondo che la lingua può definire goffamente. Lo spettatore è un principe che ovunque gioisce nel suo incognito. L'amante della vita rende al mondo intero la sua famiglia, proprio come l'amante del gentil sesso che costruisce la sua famiglia da tutte le belle donne che ha mai trovato, o che sono o non sono, da trovare; o l'amante delle immagini che vive in una magica società di sogni dipinti su tela. Così l'amante della vita universale entra nella folla come se fosse un immenso serbatoio di energia elettrica. Oppure potremmo paragonarlo a uno specchio vasto come la folla stessa; oppure a un caleidoscopio dotato di coscienza, che risponde a ciascuno dei suoi movimenti e riproduce la molteplicità della vita e la grazia tremolante di tutti gli elementi della vita.."

 Charles Baudelaire, "The Painter of Modern Life", (New York: Da Capo Press, 1964). Orig. published in Le Figaro, in 1863


ROMA - New York CITY - SIRMIONE - TOKYO - CRACO - KEFALONIA - BERLINO - BOLOGNA - LONDRA - ETC


 Suany Pangallo è evidentemente un amante di qualunque tipo di fotocamera. Attraverso questo progetto vi renderete conto di quanto la sua sia una passione totalizzante, sia personale che professionale. Tanto corposa da aver dato inizio a una serie speciale, un gioco di metafotografia. Il suo profilo, infatti, unico e votato a una pazienza non comune, porta avanti la tassonomia di tutte le macchine con cui fotografa panorami e situazioni di ogni tipo. Ci sono lui, la macchina e il soggetto fotografato: sempre nella medesima modalità, con un cambio interessante di supporti e traiettorie. Ho scelto questo profilo perché ci ispiri a investire tempo e pensieri in un progetto unico, magari a lungo termine, capace di raccontare qualcosa di noi e al contempo ispirare nuove azioni, nuovi ragionamenti sul nostro percorso creativo." - Parole di: ZELDA The Writer

Suany Pangallo è evidentemente un amante di qualunque tipo di fotocamera. Attraverso questo progetto vi renderete conto di quanto la sua sia una passione totalizzante, sia personale che professionale. Tanto corposa da aver dato inizio a una serie speciale, un gioco di metafotografia. Il suo profilo, infatti, unico e votato a una pazienza non comune, porta avanti la tassonomia di tutte le macchine con cui fotografa panorami e situazioni di ogni tipo. Ci sono lui, la macchina e il soggetto fotografato: sempre nella medesima modalità, con un cambio interessante di supporti e traiettorie. Ho scelto questo profilo perché ci ispiri a investire tempo e pensieri in un progetto unico, magari a lungo termine, capace di raccontare qualcosa di noi e al contempo ispirare nuove azioni, nuovi ragionamenti sul nostro percorso creativo." - Parole di: ZELDA The Writer

 Suany Pangallo è evidentemente un amante di qualunque tipo di fotocamera. Attraverso questo progetto vi renderete conto di quanto la sua sia una passione totalizzante, sia personale che professionale. Tanto corposa da aver dato inizio a una serie speciale, un gioco di metafotografia. Il suo profilo, infatti, unico e votato a una pazienza non comune, porta avanti la tassonomia di tutte le macchine con cui fotografa panorami e situazioni di ogni tipo. Ci sono lui, la macchina e il soggetto fotografato: sempre nella medesima modalità, con un cambio interessante di supporti e traiettorie. Ho scelto questo profilo perché ci ispiri a investire tempo e pensieri in un progetto unico, magari a lungo termine, capace di raccontare qualcosa di noi e al contempo ispirare nuove azioni, nuovi ragionamenti sul nostro percorso creativo." - Parole di: ZELDA The Writer

Suany Pangallo è evidentemente un amante di qualunque tipo di fotocamera. Attraverso questo progetto vi renderete conto di quanto la sua sia una passione totalizzante, sia personale che professionale. Tanto corposa da aver dato inizio a una serie speciale, un gioco di metafotografia. Il suo profilo, infatti, unico e votato a una pazienza non comune, porta avanti la tassonomia di tutte le macchine con cui fotografa panorami e situazioni di ogni tipo. Ci sono lui, la macchina e il soggetto fotografato: sempre nella medesima modalità, con un cambio interessante di supporti e traiettorie. Ho scelto questo profilo perché ci ispiri a investire tempo e pensieri in un progetto unico, magari a lungo termine, capace di raccontare qualcosa di noi e al contempo ispirare nuove azioni, nuovi ragionamenti sul nostro percorso creativo." - Parole di: ZELDA The Writer

 Suany Pangallo è evidentemente un amante di qualunque tipo di fotocamera. Attraverso questo progetto vi renderete conto di quanto la sua sia una passione totalizzante, sia personale che professionale. Tanto corposa da aver dato inizio a una serie speciale, un gioco di metafotografia. Il suo profilo, infatti, unico e votato a una pazienza non comune, porta avanti la tassonomia di tutte le macchine con cui fotografa panorami e situazioni di ogni tipo. Ci sono lui, la macchina e il soggetto fotografato: sempre nella medesima modalità, con un cambio interessante di supporti e traiettorie. Ho scelto questo profilo perché ci ispiri a investire tempo e pensieri in un progetto unico, magari a lungo termine, capace di raccontare qualcosa di noi e al contempo ispirare nuove azioni, nuovi ragionamenti sul nostro percorso creativo." - Parole di: ZELDA The Writer

Suany Pangallo è evidentemente un amante di qualunque tipo di fotocamera. Attraverso questo progetto vi renderete conto di quanto la sua sia una passione totalizzante, sia personale che professionale. Tanto corposa da aver dato inizio a una serie speciale, un gioco di metafotografia. Il suo profilo, infatti, unico e votato a una pazienza non comune, porta avanti la tassonomia di tutte le macchine con cui fotografa panorami e situazioni di ogni tipo. Ci sono lui, la macchina e il soggetto fotografato: sempre nella medesima modalità, con un cambio interessante di supporti e traiettorie. Ho scelto questo profilo perché ci ispiri a investire tempo e pensieri in un progetto unico, magari a lungo termine, capace di raccontare qualcosa di noi e al contempo ispirare nuove azioni, nuovi ragionamenti sul nostro percorso creativo." - Parole di: ZELDA The Writer


 Suany Pangallo è evidentemente un amante di qualunque tipo di fotocamera. Attraverso questo progetto vi renderete conto di quanto la sua sia una passione totalizzante, sia personale che professionale. Tanto corposa da aver dato inizio a una serie speciale, un gioco di metafotografia. Il suo profilo, infatti, unico e votato a una pazienza non comune, porta avanti la tassonomia di tutte le macchine con cui fotografa panorami e situazioni di ogni tipo. Ci sono lui, la macchina e il soggetto fotografato: sempre nella medesima modalità, con un cambio interessante di supporti e traiettorie. Ho scelto questo profilo perché ci ispiri a investire tempo e pensieri in un progetto unico, magari a lungo termine, capace di raccontare qualcosa di noi e al contempo ispirare nuove azioni, nuovi ragionamenti sul nostro percorso creativo." - Parole di: ZELDA The Writer

Suany Pangallo è evidentemente un amante di qualunque tipo di fotocamera. Attraverso questo progetto vi renderete conto di quanto la sua sia una passione totalizzante, sia personale che professionale. Tanto corposa da aver dato inizio a una serie speciale, un gioco di metafotografia. Il suo profilo, infatti, unico e votato a una pazienza non comune, porta avanti la tassonomia di tutte le macchine con cui fotografa panorami e situazioni di ogni tipo. Ci sono lui, la macchina e il soggetto fotografato: sempre nella medesima modalità, con un cambio interessante di supporti e traiettorie. Ho scelto questo profilo perché ci ispiri a investire tempo e pensieri in un progetto unico, magari a lungo termine, capace di raccontare qualcosa di noi e al contempo ispirare nuove azioni, nuovi ragionamenti sul nostro percorso creativo." - Parole di: ZELDA The Writer

 Suany Pangallo è evidentemente un amante di qualunque tipo di fotocamera. Attraverso questo progetto vi renderete conto di quanto la sua sia una passione totalizzante, sia personale che professionale. Tanto corposa da aver dato inizio a una serie speciale, un gioco di metafotografia. Il suo profilo, infatti, unico e votato a una pazienza non comune, porta avanti la tassonomia di tutte le macchine con cui fotografa panorami e situazioni di ogni tipo. Ci sono lui, la macchina e il soggetto fotografato: sempre nella medesima modalità, con un cambio interessante di supporti e traiettorie. Ho scelto questo profilo perché ci ispiri a investire tempo e pensieri in un progetto unico, magari a lungo termine, capace di raccontare qualcosa di noi e al contempo ispirare nuove azioni, nuovi ragionamenti sul nostro percorso creativo." - Parole di: ZELDA The Writer

Suany Pangallo è evidentemente un amante di qualunque tipo di fotocamera. Attraverso questo progetto vi renderete conto di quanto la sua sia una passione totalizzante, sia personale che professionale. Tanto corposa da aver dato inizio a una serie speciale, un gioco di metafotografia. Il suo profilo, infatti, unico e votato a una pazienza non comune, porta avanti la tassonomia di tutte le macchine con cui fotografa panorami e situazioni di ogni tipo. Ci sono lui, la macchina e il soggetto fotografato: sempre nella medesima modalità, con un cambio interessante di supporti e traiettorie. Ho scelto questo profilo perché ci ispiri a investire tempo e pensieri in un progetto unico, magari a lungo termine, capace di raccontare qualcosa di noi e al contempo ispirare nuove azioni, nuovi ragionamenti sul nostro percorso creativo." - Parole di: ZELDA The Writer

 Suany Pangallo è evidentemente un amante di qualunque tipo di fotocamera. Attraverso questo progetto vi renderete conto di quanto la sua sia una passione totalizzante, sia personale che professionale. Tanto corposa da aver dato inizio a una serie speciale, un gioco di metafotografia. Il suo profilo, infatti, unico e votato a una pazienza non comune, porta avanti la tassonomia di tutte le macchine con cui fotografa panorami e situazioni di ogni tipo. Ci sono lui, la macchina e il soggetto fotografato: sempre nella medesima modalità, con un cambio interessante di supporti e traiettorie. Ho scelto questo profilo perché ci ispiri a investire tempo e pensieri in un progetto unico, magari a lungo termine, capace di raccontare qualcosa di noi e al contempo ispirare nuove azioni, nuovi ragionamenti sul nostro percorso creativo." - Parole di: ZELDA The Writer

Suany Pangallo è evidentemente un amante di qualunque tipo di fotocamera. Attraverso questo progetto vi renderete conto di quanto la sua sia una passione totalizzante, sia personale che professionale. Tanto corposa da aver dato inizio a una serie speciale, un gioco di metafotografia. Il suo profilo, infatti, unico e votato a una pazienza non comune, porta avanti la tassonomia di tutte le macchine con cui fotografa panorami e situazioni di ogni tipo. Ci sono lui, la macchina e il soggetto fotografato: sempre nella medesima modalità, con un cambio interessante di supporti e traiettorie. Ho scelto questo profilo perché ci ispiri a investire tempo e pensieri in un progetto unico, magari a lungo termine, capace di raccontare qualcosa di noi e al contempo ispirare nuove azioni, nuovi ragionamenti sul nostro percorso creativo." - Parole di: ZELDA The Writer


 Suany Pangallo è evidentemente un amante di qualunque tipo di fotocamera. Attraverso questo progetto vi renderete conto di quanto la sua sia una passione totalizzante, sia personale che professionale. Tanto corposa da aver dato inizio a una serie speciale, un gioco di metafotografia. Il suo profilo, infatti, unico e votato a una pazienza non comune, porta avanti la tassonomia di tutte le macchine con cui fotografa panorami e situazioni di ogni tipo. Ci sono lui, la macchina e il soggetto fotografato: sempre nella medesima modalità, con un cambio interessante di supporti e traiettorie. Ho scelto questo profilo perché ci ispiri a investire tempo e pensieri in un progetto unico, magari a lungo termine, capace di raccontare qualcosa di noi e al contempo ispirare nuove azioni, nuovi ragionamenti sul nostro percorso creativo." - Parole di: ZELDA The Writer

Suany Pangallo è evidentemente un amante di qualunque tipo di fotocamera. Attraverso questo progetto vi renderete conto di quanto la sua sia una passione totalizzante, sia personale che professionale. Tanto corposa da aver dato inizio a una serie speciale, un gioco di metafotografia. Il suo profilo, infatti, unico e votato a una pazienza non comune, porta avanti la tassonomia di tutte le macchine con cui fotografa panorami e situazioni di ogni tipo. Ci sono lui, la macchina e il soggetto fotografato: sempre nella medesima modalità, con un cambio interessante di supporti e traiettorie. Ho scelto questo profilo perché ci ispiri a investire tempo e pensieri in un progetto unico, magari a lungo termine, capace di raccontare qualcosa di noi e al contempo ispirare nuove azioni, nuovi ragionamenti sul nostro percorso creativo." - Parole di: ZELDA The Writer


PRODUZIONE INDIPENDENTE MADE IN ITALY

IMG_1982.JPG

DIARI DI VIAGGIO

ITALIA - USA - GIAPPONE - UK -GRECIA - Germania

DJI_0004.JPG

ISCRIVITI AL BLOG

IMG_9199.JPG

GALLERIE

10611087_1481803315401560_576831012_n.jpg

GRATIS

1742437_1655948611283168_126895664_n.jpg

NEWS

10865187_1536754439914356_674061053_n.jpg

AIUTO

BENVENUTI SU WALKTHROUGH STUFF